Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.
Booking.com

FLY WHIT US

Nonostante questo articolo debba avere la probabiltà di essere letto almeno 5,4 Milioni di volte prima che un aereo possa avere un incidente grave, e che viaggiare in auto è 100 volte più mortale che salire su un aereo, molti viaggiatori sono spaventati dalla semplice idea di tubo di metallo che vola nell'aria.

Alcuni passeggeri, frequenti o meno, vogliono sapere dove sedersi su un aereo per migliorare le loro probabilità di sopravvivere a un incidente, non importa quanto sia improbabile.

Nel 2015, TIME ha analizzato gli incidenti aerei degli ultimi 35 anni.

Le statistiche mostrano che i posti centrali nella parte posteriore di un aereo hanno storicamente il più alto tasso di sopravvivenza.

Voglia di partire? Noi ci assicuriamo con Allianz per i nostri viaggi in sicurezza

Il TIME ha analizzato la banca dati sugli incidenti aerei CSRTG dell'Amministrazione federale dell'aviazione civile in cerca di incidenti con vittime e sopravvissuti. Ne hanno trovati 17 con le tabelle dei posti a sedere che potevano essere analizzati. L'incidente più vecchio che corrispondeva ai loro criteri era avvuto nel 1985; il più recente è stato nel 2000.

L'analisi ha rilevato che i sedili nella parte posteriore dell'aereo hanno un tasso di mortalità del 32%, rispetto al 39% delle file nella parte centrale e al 38% nella parte anteriore.

Guardando le posizioni di fila, hanno scoperto che i posti centrali nella parte posteriore del velivolo avevano i migliori risultati (28% di mortalità). I posti peggiori erano sul corridoio nella parte centrale della cabina (tasso di mortalità del 44%).

Dopo un incidente, i sopravvissuti che sono vicino a un'uscita hanno maggiori probabilità di uscire vivi, secondo uno studio pubblicato nel 2008 dall'Università di Greenwich che ha esaminato l'utilizzo dell'uscita di sicurezza dopo un incidente.

Naturalmente, le possibilità di morire in un incidente aereo hanno meno a che fare con dove ti siedi e più a che fare con le circostanze che circondano l'incidente.

Se la coda dell'aereo subisce l'urto dell'impatto, i passeggeri centrali o anteriori hanno, ovviamente, più possibilità di sopravvivere di quelli che hanno un posto nella parte posteriore. Da questo la scoperto che la sopravvivenza era stata casuale in diversi incidenti: quelli che perirono erano sparsi irregolarmente tra i sopravvissuti. È per questo motivo che la FAA e altri esperti di sicurezza delle compagnie aeree affermano che non esiste un posto più sicuro sull'aereo.

Ma una cosa è certa: volare è molto sicuro e negli ultimi decenni è diventato più sicuro. Questo è particolarmente vero rispetto ad altri mezzi di trasporto. Le probabilità di perdere la vita in una macchina sono 1 su 112. Come pedone, le probabilità sono 1 su 700 e su una moto, sono 1 su 900. Ma su un aereo? Le probabilità di morire diminuiscono a 1 su 8.000.

Salva e Leggi più tardi.