Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.
Booking.com

FLY WHIT US

Per la seconda volta in meno di sei mesi, un nuovo Boeing si è schiantato dopo pochi minuti di volo.

Il presidente della ethiopian airline sul luogo dell'incidente

Il presidente della ethiopian airline sul luogo dell'incidente

Tutte le 157 persone a bordo del volo Ethiopian Airlines da Addis Abeba, che si è schiantato domenica mattina sono morte, ha confermato la compagnia aerea.

La tragedia segue quella del volo della Lion Air che è sceso sul Mar di Giava alla fine di ottobre, uccidendo tutte le 189 persone a bordo.

Non vi è ancora alcun suggerimento su cosa abbia causato l'ultimo disastro e nessuna prova che i due incidenti siano collegati o sia stata una causalità.

Quello che si sa, comunque, è che entrambi i voli erano operati da Boeing 737 MAX 8 - un nuovo modello recentemente svelato con grande enfasi dal gigante dell'aviazione statunitense, che ha visto il suo primo volo meno di due anni fa.

"È altamente sospetto", ha detto Mary Schiavo, un'analista dell'aviazione della CNN e ex ispettore generale del dipartimento trasporti degli Stati Uniti. "Qui abbiamo un modello di aereo nuovo di zecca che è precipitato due volte in un anno, che fà suonare il campanello d'allarme nel settore dell'aviazione, perché non è mai successo".

Aggiungendosi alle preoccupazioni ci sono alcune somiglianze tra i due voli. Entrambi sono stati operati da compagnie aeree note, con ottimi record di sicurezza, ma il volo Lion Air è precipitato 13 minuti dopo il decollo, mentre il volo di domenica di Ethiopian Airlines si è schiantato in soli sei minuti.

E mentre l'aereo della Ethiopian Airlines non ha avuto le selvagge fluttuazioni di quota che il volo Lion Air ha perso quota per poi riguadagnare quota prima che si schiantasse.

"Le somiglianze con Lion Air sono troppo grandi per non essere preoccupati", ha detto Schiavo.

Sono Attesi i dati dei registratori di volo

Alla base dello schianto di Lion Air di ottobre c'era un nuovo sistema di sicurezza installato nel modello MAX 8, noto come sistema di potenziamento delle caratteristiche di manovra (MCAS), che abbassa automaticamente il muso dell'aereo se i dati suggeriscono che è a rischio.

In quel volo, il sistema stava rispondendo a dati difettosi che suggerivano che il muso era inclinato ad un angolo più alto di quello che era, indicando che l'aereo era a rischio di stallo.

I piloti successivamente si sono impegnarono in un futile tiro alla fune con i sistemi automatici dell'aereo, cercando di invertire una picchiata che non dovrebbe essere innescata così presto dopo il decollo.

Boeing ha sostenuto che i piloti avrebbero dovuto identificare che il pilota automatico era attivo e dovevano spegnerlo.

"Tutti i piloti avrebbero dovuto essere addestrati su quella funzione dopo Lion Air", ha aggiunto Schiavo. "Boeing ha fatto qualcosa di molto insolito per qualsiasi produttore - ha inviato un bollettino di emergenza e ha detto a tutte le compagnie aeree di assicurarsi di addestrare i piloti nella procedura di spegnimento". "Questa è una delle cose che non dovrebbero mai accadere dopo il decollo", ha detto Schiavo.

È troppo presto per trarre conclusioni sul fatto che lo stesso problema si sia verificato sul volo della compagnia aerea etiopica - ma un'indizio potrebbe arrivare prima piuttosto che dopo.

"Non otterremo una conclusione finale per due o tre anni, ma otterremo informazioni dai registratori di volo - che suppongo saranno abbastanza facili da recuperare - in poche settimane" ( uno è stato appena ritrovato, Ndr.), ha detto l'ancor man della CNN Richard Quest, specializzato in aviazione.

"Al momento, sembra una coincidenza" che entrambi i disastri si siano verificati sullo stesso aereo, ha detto Quest. "Ma garantisco che le autorità esamineranno quanto sia possibile una coincidenza e se ci siano circostanze comuni tra i due", ha affermato. "Due nuovi aeroplani si sono schiantati da due importanti compagnie aeree", ha aggiunto Quest. "L'Ethiopian Airlines è una compagnia aerea molto ben gestita, non c'è alcun problema di sicurezza relativo a loro".

Intanto tutti i voli in Cina dei 737 MAX 8 sono stati cancellati e tutti gli aerei della serie MAX 8 sono stati bloccati a terra dal governo cinese.