Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.
Booking.com

FLY WHIT US

Noi di Boeing siamo dispiaciuti per le vite perse nei recenti incidenti di 737 MAX. Queste tragedie continuano a pesare molto sui nostri cuori e le nostre menti, e estendiamo le nostre simpatie ai familiari dei passeggeri e dell'equipaggio a bordo del Lion Air Flight 610 e del Volo Ethiopian Airlines 302. Tutti noi sentiamo l'immensa gravità di questi eventi che attraversa la nostra compagnia e riconoscere la devastazione delle famiglie e degli amici dei cari che sono morti.

I dettagli completi di ciò che è accaduto nei due incidenti saranno rilasciati dalle autorità governative nelle relazioni finali, ma, con la pubblicazione del rapporto preliminare dell'indagine sugli incidenti del 302 del volo Ethiopian Airlines, è evidente che, in entrambi i voli, il sistema per l'incremento delle caratteristiche di manovrabilità, noto come MCAS, è stato attivato in risposta a informazioni errate dell' angolo di attacco.

La storia del nostro settore mostra che la maggior parte degli incidenti sono causati da una catena di eventi. Anche qui è lo stesso caso, e sappiamo che è stato rotto uno di quei collegamenti a catena in questi due incidenti. Come ci hanno detto i piloti, l'attivazione errata della funzione MCAS può aggiungere stress a quello che è già un ambiente di carico di lavoro elevato. È nostra responsabilità eliminare questo rischio. Lo capiamo e sappiamo come farlo.

Dai giorni immediatamente successivi all'incidente di Lion Air, abbiamo avuto team dei nostri migliori ingegneri ed esperti tecnici che lavorano instancabilmente in collaborazione con la Federal Aviation Administration e i nostri clienti per finalizzare e implementare un aggiornamento software che assicurerà che incidenti come quello di Lion Air volo 610 e Ethiopian Airlines volo 302 non si ripetano mai.

Stiamo adottando un approccio completo e disciplinato e prendiamo il tempo necessario per ottenere l'aggiornamento corretto. Siamo vicini al completamento e anticipiamo la sua certificazione e implementazione sulla flotta 737 MAX in tutto il mondo nelle prossime settimane. Deploriamo l'impatto che la messa a terra ha avuto sui nostri clienti delle compagnie aeree e dei loro passeggeri.

Questo aggiornamento, insieme alla formazione associata e ai materiali didattici aggiuntivi che i piloti vogliono sulla scia di questi incidenti, eliminerà la possibilità di attivazione involontaria di MCAS e impedirà che un incidente correlato a MCAS si ripeta.

Noi di Boeing ci prendiamo la responsabilità di costruire e consegnare aeroplani ai no

stri client

i, alle compagnie aeree e ai passeggeri che siano sicuri e che possano essere pilotati in sicurezza da ognuno dei piloti professionisti e dedicati in tutto il mondo. Questo è quello che facciamo alla Boeing.

Restiamo fiduciosi nella fondamentale sicurezza del 737 MAX. Tutti quelli che volano su di esso - i passeggeri, gli assistenti di volo e i piloti, compresi i nostri familiari e amici - meritano il nostro meglio. Quando il MAX ritornerà nei cieli con il software che passa alla funzione MCAS, sarà tra gli aeroplani più sicuri che abbia mai volato.

Siamo sempre stati incessantemente concentrati sulla sicurezza e lo saremo sempre. È al centro di chi siamo alla Boeing. E sappiamo che possiamo sempre essere migliori. Il nostro team è determinato a continuare a migliorare la sicurezza in collaborazione con l'industria aerospaziale globale e una più ampia comunità. È questo senso condiviso di responsabilità per la sicurezza del volo che abbraccia e ci lega tutti insieme.

Non riesco a ricordare un momento più straziante nella mia carriera con questa grande compagnia. Quando ho iniziato alla Boeing più di tre decenni fa, le nostre fantastici dipendenti mi hanno ispirato. Vedo come dedicano le loro vite e talenti straordinari per connettere, proteggere, esplorare e ispirare il mondo - in sicurezza. E questo scopo e missione è diventato sempre più forte nel corso degli anni.

Sappiamo che le vite dipendono dal lavoro che svolgiamo e che richiede la massima integrità ed eccellenza nel modo in cui lo facciamo. Con un profondo senso del dovere, accettiamo la responsabilità di progettare, costruire e supportare gli aeroplani più sicuri nei cieli. Sappiamo che ogni persona che sale a bordo di uno dei nostri aeroplani ripone la sua fiducia in noi.

Insieme faremo tutto il possibile per guadagnare nuovamente la fiducia dei nostri clienti e dei loro passeggeri nelle settimane e nei mesi a venire.

Di nuovo, siamo profondamente rattristati e dispiaciuti per il dolore che questi incidenti hanno causato in tutto il mondo. Tutti gli interessati hanno le nostre più sentite condoglianze.

Dennis Muilenburg
Presidente, Presidente e CEO Boeing Company