fbpx
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità, contenuti e servizi più vicini ai tuoi gusti e interessi. Chiudendo questo messaggio, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie per le finalità indicate.
Booking.com

FLY WHIT US

oggi è stata dichiarata l' emergenza pubblica internazionale a causa del Coronavirus, che ha avuto origine dalla città di Wuan in Cina.

Dopo giorni di attesa e dopo che il Direttore della World Health Organization (WHO) aveva dichiarato che era stato un errore iniziale dichiarae moderata l'allerta, per poi aumentarla a elevata oggi è stata dichiarata l' emergenza pubblica internazionale a causa del Coronavirus, che ha avuto origine dalla città di Wuan in Cina.

Questo comporterà azioni più decise per la circoscrizione e la prevenzione del virus in tutti i paesi del mondo.

Chi è in viaggio o stà per partire per l'estero deve controllare le norme della propia assicurazione e chiedere se si è coperti in caso si contragga il Virus. Molte assicurazione specificano chiaramente che non coprono in caso di pandemia e emergenze internazionali dichiarate dal WHO.

Intanto i primi due casi, due turisti cinesi in Italia, hanno causato la reazione immediata del governo italiano che ha dichiarato chiusi i voli dalla Cina.

L'italia è il primo paese europeo a bloccare tutti i voli, anche se molti ritengono sia ormai troppo tardi essendo arrivati centinaia di cittadini cinesi durente l'ultimo mese.

Le ultime notizie sul Coronavirus

  • almeno 170 persone sono morte e oltre 8.100 casi sono stati confermati nella Cina continentale, poiché il virus si diffonde a livello globale.
  • Emergenza sanitaria: l'Organizzazione mondiale della sanità ha dichiarato il coronavirus un'emergenza sanitaria pubblica di interesse internazionale.
  • La paura si diffonde: circa 7000 persone sono state trattenute su una nave da crociera in Italia mentre una coppia era sottoposta a test per il virus, poi dichiarati non contagiati del Coronavirus.Intanto la Russia ha chiuso il suo confine con la Cina.
  • Problema globale: ci sono più di 100 casi confermati in 20 luoghi al di fuori della Cina, con India e Filippine che hanno riportato i loro primi casi.
  • Cina in blocco: quasi 60 milioni di persone sono state sottoposte a blocco parziale o totale nelle città cinesi per una settimana.
  • Evacuazioni: Regno Unito, Stati Uniti, Giappone e molti altri paesi stanno lavorando per far evacuare i loro cittadini da Wuhan.
  • Si è avuta un'impennata nei decessi, sono ormai più di 200

(Articolo in aggiornamento)